I due sospesi, Agnant e Christen (keystone)

Municipio zoppo a Vevey

Sospesi dal Governo vodese altri due municipali - Un terzo lo era già da giugno perché anche lui sotto inchiesta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Vevey è sempre più nella bufera a pochi mesi dal più grande avvenimento da molti anni a questa parte, la nuova edizione della Fête des vignerons. Il Consiglio di Stato vodese ha deciso infatti di sospendere per sei mesi i due municipali Michel Agnant e Jérôme Christen. Questi provvedimenti vanno ad aggiungersi a quello già in vigore da giugno nei confronti di Lionel Girardin. Ora sono quindi tre i membri dell'Esecutivo (su un totale di cinque) a non poter esercitare il proprio mandato.

 

Il legislativo, tramite un atto parlamentare di UDC, PLR e PS, aveva chiesto lo scorso ottobre la sospensione di Agnant e Christen (entrambi del movimento "Vevey Libre"), indagati per violazione del segreto d'ufficio. Dal canto suo, il socialista Girardin è sotto inchiesta penale per amministrazione infedele e appropriazione indebita. Le tensioni politiche e i dissensi interni, però, durano già da un anno.

ATS/pon
Condividi