IL DFAE ha sottolineato l'ottimo lavoro dell'ambasciatore Thomas Greminger
IL DFAE ha sottolineato l'ottimo lavoro dell'ambasciatore Thomas Greminger (Keystone)

Nessun successore per Greminger

La Svizzera non candiderà nessuno per il ruolo di segretario dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Svizzera non presenterà una nuova candidatura per la carica di Segretario generale dell'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE).

La decisione è stata presa dal Dipartimento degli affari esteri (DFAE) e dall'attuale segretario generale, l'ambasciatore Thomas Greminger, come ha indicato sabato il Dipartimento di Ignazio Cassis. Le candidature per ottenere uno dei mandati in seno all'organizzazione potevano essere inoltrate fino alla scorsa mezzanotte.

In questo modo, la Confederazione garantirà il proprio impegno per risolvere la crisi istituzionale interna all'OSCE mettendo al primo posto il bene dell'organizzazione.

Il DFAE scrive che il bilancio positivo del lavoro svolto da Thomas Greminger nei tre anni a capo dell'organizzazione è ampiamente riconosciuto. L'ambasciatore ha in particolare contribuito a sviluppare e rafforzare i partenariati con altre organizzazioni internazionali. Inoltre, la sua leadership è stata molto importante anche nella gestione della crisi legata alla COVID-19.

OSCE, la Svizzera rinuncia

OSCE, la Svizzera rinuncia

TG 20 di sabato 19.09.2020

 
ATS/AnP
Condividi