La percentuale è simile a quella riscontrata negli Stati Uniti (archivio keystone)

Niente medico, costa troppo

Il 20,9% della popolazione svizzera non si è curata per ragioni finanziarie, secondo un rapporto dell'OCSE

venerdì 10/11/17 14:34 - ultimo aggiornamento: venerdì 10/11/17 21:04

Uno svizzero su cinque ha rinunciato nel 2016 a cure mediche perché troppo costose, come rende noto venerdì l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE). La percentuale non dista molto da quella americana (22,3%).

La Svizzera è tra gli Stati che hanno speso maggiormente per la sanità. Si è classificata seconda dietro agli Stati Uniti, che hanno dedicato a questo settore il 17% del loro prodotto interno lordo, cinque punti in più rispetto alla Confederazione.

Il rapporto sulla sanità rileva inoltre un aumento di coloro che ricorrono a farmaci generici, anche se rappresentano meno di un quarto delle vendite di medicamenti. Nel nostro paese ci sono in media 18 infermieri ogni mille abitanti. Il 10-20% del personale medico ha seguito una formazione all’estero.

ATS/sulma

TG 20 di venerdì 10.11.2017  

Seguici con