Oltre un miliardo per la cultura

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Contrazione nel settore della cultura nel 2020, primo anno di pandemia: è stata registrata una riduzione dell’1,3% del numero di imprese attive nel settore culturale, del 3,0 del numero di impieghi e del 5,9 del valore aggiunto lordo. Le misure di aiuto a fondo perso per cercare di limitare i danni dovuti alla pandemia, pari a circa 1,1 miliardi di franchi, hanno parzialmente contribuito ad attutire l’impatto economico negativo. Questi sono i nuovi risultati delle statistiche dell’economia culturale e del finanziamento pubblico della cultura pubblicate dall’Ufficio federale di statistica (UST) per il 2020.
Condividi