PC, servizio prolungato a 14 anni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
A causa della pandemia di coronavirus, il Consiglio federale ha ancora prolungato il periodo di servizio obbligatorio per i militi della protezione civile da 12 a 14 anni. La misura è volta a garantire una sufficiente disponibilità di persone anche in ottica 2021. Tale proroga è stata stabilita in stretta collaborazione con i cantoni, ha indicato giovedì Christoph Flury, vicedirettore dell'Ufficio federale della protezione della popolazione (UFPP). Permetterà di garantire personale sufficiente per la seconda ondata e anche per l'anno prossimo. Tra i compiti della Protezione civile c'è ad esempio il sostegno ai cantoni nell'ambito del contact-tracing.
Condividi