“Con una maggiore quantità di fragole di produzione svizzera sarà possibile importarne meno dall'estero o addirittura niente del tutto” ha detto Christian Sohm, direttore Associazione svizzera commercio frutta Swisscofel. (Keystone)

Più fragole svizzere

Le buone condizioni meteorologiche hanno favorito la raccolta dei frutti di produzione locale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quest’anno si prospetta un’ottima stagione per le fragole svizzere. Le condizioni meteorologiche delle ultime settimane sono state particolarmente favorevoli e hanno permesso ai coltivatori di iniziare a raccogliere i primi frutti.

Lo scorso anno gli agricoltori hanno avuto meno fortuna a causa del clima freddo e umido. In totale, nel 2021, si sono raccolte circa 7'000 tonnellate di fragole ma quest’anno, secondo l'Associazione svizzera della frutta, le quantità saranno superiori.

“Con una maggiore quantità di fragole di produzione svizzera sarà possibile importarne meno dall'estero o addirittura niente del tutto” ha detto Christian Sohm, direttore dell'Associazione svizzera del commercio di frutta, legumi e patate Swisscofel.

Nei negozi di alimentari sarà dunque possibile trovare soprattutto delle fragole di produzione svizzera.

TG/Cca
Condividi