"Pirata" pizzicato a 228 km/orari

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Un automobilista svizzero è stato pizzicato nella notte tra sabato e domenica mentre andava a 228 km/h su un'autostrada nei pressi di Bad Bellingen, località tedesca a nord di Basilea in un tratto dove il limite è di 120 km/h. I funzionari del commissariato del traffico di Weil am Rhein (D), poco oltre il confine, hanno riscontrato la scorsa notte numerose violazioni del limite di velocità, ha rimarcato domenica l'Ufficio comunicazione della polizia di Friburgo in Brisgovia. L'uomo ha dovuto lasciare una caparra a tre cifre in attesa che la multa sia calcolata con precisione. Gli è stato pure imposto un divieto di guidare per tre mesi sul suolo tedesco.
Condividi