Possibili ritardi in test massa a breve

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
I test coronavirus di massa nelle scuole e nelle aziende dopo le vacanze estive potrebbero subire ritardi, a causa di carenza di materiale. A inizio luglio diversi kit erano stati ritirati per un'eccessiva carica batterica e ora si registrano ritardi nelle forniture. L'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha parlato di "tempistica poco fortunata". Le autorità sono a stretto contatto con i cantoni e li tengono informati sui progressi in vista di una soluzione del problema. A inizio mese diversi cantoni hanno dovuto sostituire migliaia di test PCR a causa di difetti. Si è infatti riscontrato che avrebbe potuto verificarsi un eccessivo proliferare di germi.
Condividi