La spiaggia di Trinidad
La spiaggia di Trinidad

Quando torneremo a viaggiare?

E le vacanze? Che estate sarà? Kuoni ha sospeso tutto fino a fine aprile. Hotelplan da giovedì accetta prenotazioni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Chiusi in casa da oltre un mese, sogniamo spiagge bianche: Tulum, Bali, Mykonos, Ibiza…o anche solo la Toscana. Mercoledì il consiglio federale ha comunicato che le misure per contrastare l'epidemia di coronavirus in Svizzera saranno prolungate fino al 26 aprile e che poi verranno gradualmente allentate.

Berna prolunga il lockdown

Berna prolunga il lockdown

TG 20 di mercoledì 08.04.2020

Le decisioni su quando e come avverrà l'allentamento del lockdown federale saranno prese nel corso della seduta in programma il 16 aprile. Intanto la fantasia viaggia: quando si potrà davvero iniziare a pensare ancora alle vacanze?

"Con Hotelplan - spiega Bianca Gähweiler, portavoce del gruppo - non è possibile andare in vacanza né ora né nelle prossime settimane. A partire da ieri, le nuove prenotazioni sono accettate solo per le vacanze a partire dal 1° maggio 2020. Dopodiché, il fattore decisivo sarà quale paese sarà di nuovo aperto e verso quali destinazioni voleranno le compagnie aeree".

“Noi - dice invece Markus Flick, portavoce di Kuoni Svizzera - abbiamo sospeso ogni viaggio fino alla fine di aprile, sostenendo in tal modo l'attuazione delle misure del Consiglio federale. E non è ancora chiaro se i viaggi turistici saranno almeno parzialmente possibili a maggio".

"Fino al 30 di aprile quasi tutti i paesi hanno un divieto di viaggio e al momento è prematuro sapere come evolverà la situazione per maggio", gli fa eco il responsabile di Kuoni viaggi Ticino Giancarlo Leonardi. "Easyjet non vola più, Ryanair ha ridotto di parecchio i voli,  Swiss ha ridotto la flotta all’osso: trovare una meta è quasi impossibile. Anche gli alberghi sono chiusi. Noi non abbiamo richieste: è tutto fermo", aggiunge.

"Nessuno - conclude Leonardi - ha la sfera di cristallo e sa come potrà evolvere la situazione. Certo speriamo che possa evolversi nel migliore dei modi. Ma il grande quesito al momento è: quando e come?"

joe.p.

Condividi