"Rischio grounding dell'esercito"

L'esercito svizzero è sempre più confrontato con una carenza di ufficiali. I posti vacanti sarebbero diverse centinaia. Dal 2005 infatti si registra, anno per anno, una mancanza di persone disposte a ricoprire questi ruoli.Nel 2016 la carenza era del 16%. I motivi per questa carenza sono molti, tra cui il passaggio dei quadri militari al servizio civile. Stefan Holenstein, presidente della Società svizzera degli ufficiali, ha commentato la situazione ai microfoni della SRF: "Dobbiamo trovare delle soluzioni più flessibili. Un frazionamento o un dimezzamento della formazione. Bisogna agire, altrimenti rischiamo un grounding dell'esercito".
Condividi