"Rivedere l'intero sistema"

Le manipolazioni contabili di AutoPostale sono approdate in Consiglio nazionale e la Consigliera federale Doris Leuthard ha risposto a domande provenienti da ogni schieramento politico. I partiti borghesi hanno chiesto che le imprese della Confederazione non generino una distorsione della concorrenza con il settore privato. A sinistra sono state criticate le pratiche di versamento di bonus e la ricerca del profitto ad ogni costo. La ministra dei trasporti ha precisato che sono sotto esame le pratiche contabili per gli anni 2016 e 2017. Da restituire sarebbero 15,1 milioni per il 2016, ha spiegato, aggiungendo che non ha ancora cifre per il 2017.
Condividi