Sinistra in lieve vantaggio all'estero

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
La coalizione di centro-destra è prima praticamente in tutte le circoscrizioni elettorali sul territorio italiano. In quelle all'estero dove si eleggono 8 deputati e 4 senatori si conferma invece il primato del centro sinistra. I dati ufficiali parziali (a Roma sono arrivate le comunicazioni di circa metà degli uffici elettorali organizzati nei cinque continenti) danno Partito democratico-Italia democratica e progressista a poco più del 30% con un vantaggio di un punto su Lega-FI-FdI. Segue il M5S (10%). In Europa risulta invece in vantaggio la coalizione Meloni-Salvini-Berlusconi che tra gli elettori italiani in Svizzera ottiene il 36,5% delle preferenze.
Condividi