Il Solar Impulse 2 ha un'apertura alare di 72 metri, come un Boeing 747
Il Solar Impulse 2 ha un'apertura alare di 72 metri, come un Boeing 747 (keystone)

Solar Impulse 2 lascia l'India

L'aereo a energia solare è decollato in direzione della Birmania, quarta tappa del suo giro del mondo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Solar Impulse 2 è ormai alla quarta tappa della sua impresa senza precedenti. L'aereo che punta a fare il giro del mondo con la sola energia del sole ha infatti lasciato giovedì prima dell'alba l'aeroporto di Varanasi (India settentrionale), diretto verso la Birmania. Lo riferisce l'agenzia di stampa Ani.

Ai comandi del velivolo si trova lo svizzero Bertrand Piccard, presidente del programma che punta a promuovere l'uso delle energie pulite come contributo alla salvezza del pianeta. L'altro pilota svizzero e direttore generale del programma, Andrè Boschberg, aveva guidato l'aereo ieri nel trasferimento da Ahmedabad, in Gujarat, a Varanasi, volando ad una quota di 5.300 metri.

L'impresa di Piccard e Borschberg è cominciata il 9 marzo da Abu Dhabi. Dopo lo scalo a Mandalay, in Birmania, il viaggio proseguirà verso Chongquing, in Cina, per raggiungere poi gli Stati Uniti.

ATS/M.Ang.

Condividi