Secondo l'Ufficio federale dell'energia, la produzione potrebbe toccare i 67 terawattora all'anno (keystone)

Solare, potenziale inespresso

La produzione di elettricà dal sole in Svizzera potrebbe raggiungere quella di tutte le centrali convenzionali messe insieme

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La produzione di elettricità da energia solare in Svizzera potrebbe essere di ben 40 volte superiore a quella attuale, se solo si approfittasse di tutto lo spazio a disposizione sui tetti e sulle facciate delle case. Calcolare costi e benefici di un simile impianto non è tuttavia un'impresa facile per il normale cittadino.

"Sul solare abbiamo un potenziale davvero molto alto", osserva Marianne Zünd dell'Ufficio federale dell'energia, secondo la quale la produzione complessiva potrebbe toccare i 67 terawattora all'anno, tanto quanto producono attualmente tutte le centrali elettriche e nucleari svizzere messe assieme.

Pannelli sopra un deposito per i treni a Berna
Pannelli sopra un deposito per i treni a Berna

Un dato che fa ben sperare anche se la via per giungere a un risultato non è però semplice e nemmeno veloce, sottolinea Zünd: "Il problema è che una simile produzione avviene solo a determinate condizioni, e solo quando splende il sole: ciò che serve è dunque una tecnologia più avanzata, capace di immagazzinare meglio la produzione giornaliera e conservarla nelle ore successive o per intere settimane.

Le innovazioni in questo campo non mancano certo, ma ci vorrà almeno una dozzina di anni, conclude Marianne Zünd. Il primo passo lo si può comunque fare già oggi, con la nuova applicazione interattiva messa a disposizione dall'Ufficio dell'energia. Immettendo il proprio indirizzo si può infatti sapere a quanto ammonterebbe la produzione di elettricità in casa propria ed avere anche un idea dei costi per la realizzazione del relativo impianto.

RG/Bleff
Condividi