Sri Lanka, confermati i morti svizzeri

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha confermato lunedì sera la morte di due cittadini svizzeri, di cui uno con la doppia nazionalità, che hanno perso la vita in uno degli attentati perpetrati a Pasqua a Colombo, in Sri Lanka. Anche un terzo membro della famiglia, di doppia nazionalità straniera, è morto in uno degli attentati. Il DFAE è attualmente in contatto con la famiglia, assicurando un sostegno nell'ambito della protezione consolare. L'Ambasciata elvetica sta inoltre prestando assistenza a una famiglia residente nella Confederazione. I genitori, entrambi originari dello Sri Lanka, hanno perso la vita.
Condividi