Secondo la stampa la giovane è ricoverata al centro per paraplegici a Nottwil
Secondo la stampa la giovane è ricoverata al centro per paraplegici a Nottwil (Keystone)

Stupratore anonimo a Emmen

La caccia all'uomo non ha dato l'esito sperato - La polizia non ha ancora ascoltato la ragazza violentata

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La polizia cantonale lucernese ha confermato mercoledì di non aver potuto ancora sentire la ragazza di 26 anni aggredita e stuprata in un bosco di Emmen otto giorni fa. Stando a quanto riferisce il quotidiano "Neue Luzerner Zeitung", la giovane accusa gravi lesioni alla schiena e per questo la si è ricoverata presso il centro per paraplegici di Nottwil (LU).

Interrogando la vittima, le forze dell'ordine sperano di ottenere maggiori dettagli sull'aggressore. Un'unità speciale è al lavoro per cercare tracce e indizi che possano essere utili per le indagini. Secondo alcune testimonianze l'aggressore sarebbe di pelle chiara e parlerebbe un tedesco stentato.

Aggressore ancora senza nome, quindi, mentre un appello per la ricerca di testimoni, postato online dal comune, è stato tolto per la presenza di commenti razzisti.

ATS/EnCa

Condividi