Suonare sospeso a una gru

La straordinaria performance del pianista Alain Roche, al di sopra del cantiere del parcheggio dell'ospedale di Sion

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Non c'è proprio nulla di sorprendente nel vedere un pianista suonare il suo strumento. Ma provate a immaginarlo mentre lo suona fluttuando nell'aria e... agganciato al cavo di una gru. Pura fantasia? No, è proprio lo straordinario spettacolo al quale hanno potuto assistere circa 200 persone, alle prime luci dell'alba di oggi, martedì, nel cantiere del nuovo parcheggio dell'ospedale di Sion.

Il protagonista di questa performance è il 46enne Alain Roche. La sua personale scommessa è di riuscire a fondere due dimensioni solo in apparenza inconciliabili: il rigore della musica classica e la realtà grezza e incompiuta di un cantiere. Un accostamento arduo? "Sono due poesie differenti, ma insieme possono formare un tutt'uno", sostiene invece il musicista.

E sul posto centinaia di persone, complice la spettacolarità dell'esibizione, sono apparse davvero rapite e incantate.

RTS/ARi

Condividi