L'incontro tra la delegazione svizzera e quella statunitense (Keystone)

Svizzera e USA verso nuove intese

Discussioni sull'accordo di libero scambio tra i due Paesi e uno sull'istruzione nell'incontro a Ginevra

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Svizzera e Stati Uniti proseguono sulla via della collaborazione: nel corso dell’incontro a Ginevra tra le delegazioni dei due Paesi sono state discusse possibili nuove intese.

Guy Parmelin, al termine del colloquio con Joe Biden, ha affermato che a Washington si vuole proseguire le discussioni su un accordo bilaterale di libero scambio, avviate nel 2018, che secondo il presidente svizzero permetterebbe di ampliare le positive relazioni economiche tra le parti. Entro la fine dell’anno si vuole anche concludere un’intensa sull’istruzione, mentre Biden ha mostrato molto interesse per l'espansione della cooperazione a livello universitario.

Il presidente statunitense ha anche ringraziato la Svizzera per il ruolo che gioca in Iran, dove rappresenta gli interessi di Washington. Ignazio Cassis ha sottolineato la disponibilità di Biden a sostenere maggiormente il canale umanitario lanciato da Berna, ma per ora non sfruttato a sufficienza, per permettere di fornire beni di prima necessità ai cittadini iraniani nonostante le sanzioni. Cassis ha anche sottolineato che la Svizzera farà il possibile per facilitare la ricerca di una soluzione sul tema del nucleare iraniano.

Biden, l'arrivo a Ginevra

Biden, l'arrivo a Ginevra

TG di martedì 15.06.2021

 

sf/ATS
Condividi