Risparmi in vista (keystone)

Tagli alla BLS

La compagnia ferroviaria intende sopprimere fino a 200 posti di lavoro entro il 2023

La BLS intende sopprimere fino a 200 posti di lavoro a tempo pieno entro il 2023, in modo da ridurre i costi fino a 60 milioni di franchi.

Lo fa sapere mercoledì la compagnia ferroviaria, che si è limitata a rendere noto di aver "avviato un dialogo con i sindacati". Al momento non sono stati forniti dettagli sul piano di risparmi che l'azienda intende attuare.

"Siamo consapevoli che quest'informazione causerà preoccupazione tra i dipendenti e stiamo facendo tutto il possibile per poter fornire precisazioni entro febbraio", ha dichiarato il direttore, Bernard Guillelmon.

ATS/bin

BLS, annuncia piano di risparmio

BLS, annuncia piano di risparmio

TG 20 di mercoledì 07.11.2018

Condividi