Verso le federali 2019 (©Ti-Press)

UDC in crescita, PPD in calo

Sondaggi al via in Svizzera, in vista delle elezioni federali del 2019

venerdì 12/01/18 08:45 - ultimo aggiornamento: venerdì 12/01/18 17:49

Se gli svizzeri dovessero recarsi alle urne oggi premierebbero l’UDC, che raccoglierebbe il 30,8% dei consensi, in crescita di 1,4 punti percentuali rispetto all’appuntamento con i seggi del 2015. Questo, in sintesi, è l’esito di un sondaggio pubblicato venerdì dalle testate di Tamedia, in vista delle elezioni federali del 2019.

Stando ai dati, raccolti consultando online oltre 20'000 persone, stabili rimangono il PS (18,7%, -0,1 punti) e il PLR (16,4%), mentre arretra in modo marcato il PPD (9,1%, -2,5). In lieve crescita figurano i Verdi (7,4%, +0,3) e i Verdi liberali (6,1%, +1,5), mentre continua il calo del Partito borghese democratico (3,7% -0,4).

L'ultimo barometro elettorale SSR, pubblicato in ottobre, vedeva in flessione l'UDC (al 28,7%), il PS (al 17,7%) e il PPD (10,9%), ma dava il PLR in crescita (al 17,1%).

ATS/bin

Seguici con