Uccise il marito, 16 anni di carcere

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Sedici anni di reclusione per l'assassinio del marito, un noto ristoratore di Interlaken ucciso a colpi di mazza da baseball nel 2020. E' la pena inflitta dal Tribunale regionale dell'Oberland bernese ad una ex pugile professionista di origine brasiliana. L'accusa aveva chiesto una pena di 18 anni e mezzo per assassinio o omicidio intenzionale. La difesa aveva invece chiesto l'assoluzione per un'istruttoria lacunosa. Il cadavere dell'uomo era stato trovato la sera del 18 ottobre 2020. La donna era stata fermata poche settimane più tardi, il 9 novembre, e da allora era stata posta in detenzione preventiva.
Condividi