Il sostegno finanziario promesso dal Consiglio federale fa discutere
Il sostegno finanziario promesso dal Consiglio federale fa discutere (keystone)

Un voto su Sion 2026

Il Consiglio nazionale vuole dare la parola al popolo sul miliardo promesso dalla Confederazione per le Olimpiadi

Il popolo svizzero dovrebbe poter votare sul sostegno finanziario della Confederazione alla candidatura di Sion all’organizzazione delle Olimpiadi invernali 2026, secondo il Consiglio nazionale che ha approvato una mozione di Silva Semadeni.

La proposta, accettata con 92 voti contro 87 e 7 astensioni, sostiene che il parere dei cittadini è essenziale quando la Confederazione promette un sostegno di quasi un miliardo di franchi. Il credito dovrebbe quindi essere oggetto di una legge attaccabile tramite referendum.

Il Consiglio federale si oppone a una consultazione nazionale a causa dei tempi stretti: il finanziamento deve essere deciso entro gennaio dell'anno prossimo. Inoltre una votazione potrebbe essere fatale per le Olimpiadi. Secondo un recente sondaggio una maggioranza di svizzeri si oppone alla candidatura di Sion.

ATS/sf

Sion 2026 al voto

Sion 2026 al voto

TG 12:30 di martedì 13.03.2018

Condividi