Maurer ha confermato un calendario impegnativo per il Progetto fiscale 17 (keystone)

Una riforma fiscale urgente

Le prime misure dell'alternativa al progetto bocciato alle urne dovrebbero entrare in vigore nel 2019

giovedì 11/01/18 16:09 - ultimo aggiornamento: venerdì 12/01/18 17:54

Le prime misure previste dal Progetto fiscale 17, alternativa alla terza riforma dell'imposizione delle imprese bocciata alle urne, potrebbero essere applicate nel 2019, mentre quelle principali seguirebbero nel 2020, secondo quanto comunicato da Ueli Maurer al Consiglio federale al termine della procedura di consultazione.

Il Governo, in un comunicato, ha sottolineato giovedì la necessità di agire rapidamente per mantenere la competitività della piazza economica svizzera. Per rispettare i tempi, il relativo messaggio sarà sottoposto al Parlamento in primavera, in modo che i dibattiti possano essere conclusi in autunno.

Nel frattempo proseguiranno le discussioni con i principali attori interessati, anche in modo da scongiurare un referendum che renderebbe impossibile rispettare il calendario stabilito.

ATS/sf

 

Seguici con