I binari della località vallesana erano stati bloccati dalla neve nei giorni scorsi
I binari della località vallesana erano stati bloccati dalla neve nei giorni scorsi (keystone)

Zermatt, i treni ripartono

I convogli diretti alla località vallesana erano stati bloccati venerdì mattina per il rischio valanghe

La linea ferroviaria tra Visp e Zermatt (VS) è stata completamente riaperta, dopo che era stata bloccata venerdì mattina per il forte pericolo di valanghe. La tratta che collega Täsch alla stazione vallesana era già stata riaperta mercoledì.

I primi treni hanno lasciato la stazione di Visp alle 12.08, secondo il programma. Nella direzione opposta, i treni hanno ripreso a circolare regolarmente da Zermatt alle 12.13, ha indicato la compagnia ferroviaria Matterhorn Gotthard Bahn.

Martedì e mercoledì Zermatt, in seguito ad abbondanti nevicate, era rimasta isolata, sia per via stradale che per via ferroviaria. Sul posto erano rimaste bloccate 13'000 persone, fra abitanti e turisti. Per far fronte alla necessità urgenti era stato organizzato un ponte aereo con elicotteri.

ATS/M. Ang.

Condividi