Zermatt, segretario comunale “sta bene”

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Sul caso della scomparsa del segretario comunale di Zermatt, per cinque anni comandante delle Guardie Svizzere in Vaticano e congedato dal Papa nel 2014, arrivano le rassicurazioni di un suo amico avvocato: l'uomo sta bene". La vicenda era emersa negli scorsi giorni: l’uomo non si è presentato al lavoro, è sparito senza lasciare tracce e non risponde né al telefono né alle mail. Il suo rapporto di lavoro era stato sciolto a fine ottobre ma avrebbe dovuto lavorare fino a dicembre. "Sta bene. La sua decisione è puramente personale e nessuno deve preoccuparsi. La sindaca è informata, ma per rispetto della sua privacy, non mi è consentito dire di più".
Condividi