Il progetto generale (PG) dovrà essere poi sottoposto al Consiglio federale per l'approvazione (rts)

A2, avanti sul potenziamento

Unità d'intenti sul progetto che aumenterà la capacità del tratto autostradale Lugano-Mendrisio

Il progetto per il potenziamento della capacità sul tratto dell'autostrada A2 compreso fra Lugano e Mendrisio ha fatto un importante passo in avanti. I rappresentanti dei comuni interessati, del cantone e delle commissioni regionali dei trasporti del Luganese e del Mendrisiotto, infatti, convergono sulla variante da approfondire per le gallerie Melide-Grancia e Bissone-Maroggia, punti cardine del progetto generale da sottoporre al Consiglio federale per l'approvazione.

 

Nel caso della Melide-Grancia, la soluzione condivisa il 3 dicembre, durante il terzo incontro della commissione di accompagnamento politico al progetto, prevede la costruzione di una nuova galleria sul lato sud accanto alle due gallerie presenti, che sarà realizzata da USTRA per consentire i lavori di ampliamento dei tubi autostradali esistenti, senza penalizzare il traffico. I prossimi approfondimenti - si legge nel comunicato stampa diffuso venerdì dall'Ufficio federale delle strade (USTRA) - dovranno valutare se la nuova galleria, a fine lavori, potrà essere messa a disposizione della rete stradale cantonale per migliorare la fluidità del traffico regionale.

A sud del ponte-diga si prevede invece di realizzare un nuovo tracciato autostradale in galleria che consentirà di aggirare l’abitato di Bissone. Andranno ora analizzate le diverse fasi esecutive, compatibilmente con i mezzi finanziari disponibili.

M. Ang.

Un nuovo tunnel sotto il San Salvatore

Un nuovo tunnel sotto il San Salvatore

Il Quotidiano di venerdì 07.12.2018

Condividi