Aeroporto, il rilancio del Municipio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il messaggio municipale per il rilancio dello scalo luganese è pronto e la RSI è in grado di anticiparne i contenuti. Il Cantone dovrebbe aumentare la propria quota al 40% (ora al 12,5%) così come il sostegno finanziario. Servono subito 8 milioni di franchi, pena il deposito dei bilanci. Soldi per coprire le perdite e per porre le basi della ripartenza. A medio lungo termine gli investimenti necessari sono di circa 50 milioni di franchi e serviranno per nuovi hangar, allungamento della pista e ristrutturazione dello scalo. Il volo su Ginevra verrebbe gestito "in casa" appoggiandosi alla società di noleggio aerei e personale Zimex. Le cifre nere tornerebbero dal 2032.
Condividi