L'avvocato è stato incaricato dal Governo ( ©Ti-Press / Francesca Agosta)

Argo 1, rapporto pronto

Marco Bertoli ha consegnato il documento, atteso prima di Natale, al Consiglio di Stato ticinese

mercoledì 06/12/17 17:34 - ultimo aggiornamento: mercoledì 06/12/17 20:08

Il rapporto sul caso Argo 1 è nelle mani del Consiglio di Stato ticinese. Marco Bertoli, infatti, ha consegnato il documento mercoledì, intorno alle 15.00, a Palazzo delle Orsoline. Si tratta di una ventina di pagine frutto dell'inchiesta amministrativa condotta dall'avvocato ed ex procuratore sullo scandalo, che tra il 2014 e il 2017 ha visto il Dipartimento sanità e socialità affidare all'agenzia di sicurezza un mandato milionario per la sorveglianza dei centri per richiedenti l'asilo. Il tutto senza la necessaria risoluzione governativa.

Una settimana dopo l'addio di Renato Scheurer - il responsabile dell'Ufficio implicato nel caso Argo ha scelto il prepensionamento - il Governo si ritrova dunque tra le mani un documento per fare chiarezza su eventuali malandazzi all'interno degli uffici dell'amministrazione. E in tal senso, non è da escludere che nelle prossime settimane venga chiesto a Bertoli di rispondere a nuove domande.

Quot/eb

Il Quotidiano di mercoledì 06.12.2017  

Seguici con