Errori nell'aiuto sociale in Commissione della gestione (archivio tipress)

Assistenza, chiarezza in Gestione

La Commissione ha sentito le spiegazioni del neo responsabile del Dipartimento sanità e socialità Raffaele De Rosa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli errori legati all'erogazione delle prestazioni assistenziali all'Ufficio del sostegno sociale e dell'inserimento sono tornati alla ribalta poiché oggi, martedì, la Commissione granconsigliare della gestione ha sentito in audizione il direttore del Dipartimento sanità e socialità Raffaele De Rosa. Il neo direttore del DSS ha risposto alla maggior parte delle domande e ora c'è un po' più di chiarezza su quanto accaduto.

"Il colloquio odierno è sicuramente servito per rasserenare gli animi", ha spiegato Daniele Caverzasio, presidente della Commissione della gestione che ha ascoltato quali sono state le contromisure adottate per evitare il ripetersi dei problemi di calcolo, di disattenzione, di mancato rispetto delle direttive negli scorsi anni. Tutti elementi che avevano portato in alcuni casi a versare a chi è in assistenza prestazioni più alte del dovuto.

La Gestione aveva formulato una quindicina di domande al Governo. Il danno economico per ora non è quantificabile e questa è una delle questioni a cui il il consigliere di Stato De Rosa non ha potuto ancora dare una risposta. Lo farà nelle prossime settimane quando pure dovrebbe giungere sul tavolo della Commissione il rapporto della SUPSI sull'audit effettuato. 

CSI/PK/Swing

Gli errori dell'USSI

Gli errori dell'USSI

Il Quotidiano di martedì 11.06.2019

Condividi