Volontari al lavoro nella sede di Cadenazzo
Volontari al lavoro nella sede di Cadenazzo (©Ti-press)

Aumenta la povertà in Ticino

Tavolino magico sempre più sollecitato a Chiasso, la cui sede compie cinque anni di attività

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sempre più persone si rivolgono in Ticino ai servizi prestati dall’associazione Tavolino magico, che vanta diverse sedi. Quella di Chiasso, che festeggia cinque anni di attività, ha visto crescere in modo importante le richieste di sostegno, passate in poco tempo da una trentina a 190.“Vedere tanta povertà è una lezione di vita che ti apre gli occhi, tra i beneficiari a Chiasso vediamo purtroppo aumentare i giovani in difficoltà e workingpoor”, racconta Bruna Bernasconi, attiva come volontaria, ripercorrendo la sua attività in seno all’organizzazione.

In un comunicato diramato martedì, viene così tracciato un bilancio dell’attività svolta in questi anni e presentate le sfide future. “Ogni settimana, in media 190 beneficiari ricevono generi alimentari (pane, frutta e verdura fresche, latte e latticini, dolci, bibite, salami, piatti precotti e surgelati): la distribuzione avviene ogni martedì feriale (dalle 16.30 alle 17.30) grazie a 30 volontari”.

Tavolino Magico fa parte di una rete nazionale, che conta 800 fornitori di cibo, salvato e consegnato il più rapidamente possibile da 2’500 volontari a 15'800 bisognosi in Svizzera dove i Centri di distribuzione alimentare sono 118.

bin

Condividi