Borse di studio, su il limite

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il Parlamento ticinese - con 47 voti favorevoli, 10 contrari e 15 astenuti - ha approvato l'aumento da 16'000 a 20'000 franchi dell'importo massimo delle borse di studio versate a chi va a scuola fuori dal Ticino. Il Gran Consiglio, andando oltre la proposta governativa, ha così dato seguito a parte delle richieste delle associazioni studentesche e del partito socialista. Non è invece stata accolta la seconda rivendicazione di studenti e fronte rosso-verde: quella di rinunciare alla trasformazione in prestito da restituire di almeno il 25% della borsa di studio concessa agli studenti di master.
Condividi