Camorino, si manifesta

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
A Camorino si manifesta contro le condizioni del centro per richiedenti l’asilo. Se infatti i rifugiati da ieri hanno iniziato uno sciopero della fame, martedì in serata fuori dalla struttura della Protezione civile si sono riunite una cinquantina di persone per manifestare il proprio sostegno alla protesta, tra cui il collettivo R-Esistiamo e il centro sociale Il Molino. In particolare viene contestata la decisione di non permettere agli ospiti di rimanere all’interno del centro durante le ore diurne. Il Cantone ha nel frattempo deciso, in seguito alle proteste, di spostare una parte dei rifugiati nelle strutture di Castione, Cadro e Paradiso.
Condividi