Secondo mandato biennale ai vertici della CGCA per Christian Vitta
Secondo mandato biennale ai vertici della CGCA per Christian Vitta (Ti-Press)

Cantoni alpini, confermato Vitta

Il consigliere di Stato ticinese rieletto alla presidenza della conferenza dei Governi

Il consigliere di Stato ticinese Christian Vitta è stato rieletto presidente della Conferenza dei Governi dei cantoni alpini (CGCA). Il mandato biennale gli è stato conferito per la seconda volta martedì durante l’assemblea plenaria. Lo ha reso noto mercoledì la stessa CGCA con un comunicato.

Vitta ha accolto con soddisfazione la conferma, poiché come ha rimarcato lui stesso è molto attento in merito agli "interessi dei cantoni alpini" e del resto, ha precisato, "si tratta di una grande sfida" considerate le differenze che sussistono tuttora tra aree urbane e periferiche e per questo motivo si impegnerà per "continuare a rafforzare il dialogo" nell’ottica di ridurre tali differenze.

L'attuale direttore del Dipartimento delle finanze e dell’economia è il secondo ticinese a essere eletto a questa carica dopo Fulvio Caccia, nel periodo 1983-1984.

EnCa

Vitta presidente Cantoni alpini

Vitta presidente Cantoni alpini

TG 12:30 di mercoledì 16.05.2018

Condividi