Cielo infuocato sul Ticino

Particolare fenomeno atmosferico. Guido della Bruna: "La nuvolosità era alta. All'alba i raggi l'hanno illuminata dal basso, facendo apparire le nuvole rosse"

  • Ascolta
  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il cielo sembrava infuocato, sabato mattina, sul Ticino. I primi raggi del sole filtrati dalle nuvole hanno infatti assunto un particolare - e spettacolare - colore con varie sfumature di rosso. Numerose le foto pubblicate sui social dagli utenti ticinesi.

"Stamane si è formata un'onda olografica sottovento delle Alpi. La nuvolosità era relativamente alta. E dunque al'alba i raggi di sole l'hanno illuminata dal basso. Per questo le nuvole apparivano molto rosse. La colorazione particolare è insomma dovuta all'inclinazione dei raggi del sole", spiega alla RSI il meteorologo Guido della Bruna.

Durante il resto della giornata di sabato MeteoSvizzera prevede un tempo abbastanza soleggiato, malgrado annuvolamenti ad alta quota, più estesi al mattino. La temperatura massima varierà tra 9 e 12 gradi e in montagna e nelle valli superiori soffierà vento moderato da nord.  

joe.p./EnCa

Condividi