La direttrice divisione sviluppo di Zurigo Anna Schindler davanti al pubblico presente al LAC
La direttrice divisione sviluppo di Zurigo Anna Schindler davanti al pubblico presente al LAC (@Ti-Press/Gabriele Putzu)

Commerci, Lugano ci prova

Un gruppo di lavoro autorità-dettaglianti per rilanciare il settore

Lugano intende fare il possibile per rilanciare il commercio. Il Municipio, ha promesso il sindaco Marco Borradori lunedì durante la serata tenutasi al LAC, è pronto a dialogare con i rappresentanti del settore per trovare le contromisure a crisi e calo degli affari. C’è la volontà di creare un gruppo di lavoro per definire azioni concrete tra autorità e dettaglianti (in passato divisi). Ma si sta pure lavorando, è stato assicurato, per fare della città una località turistica ed approfittare delle agevolazioni previste dalla legge.

Le due indicazioni sono giunte al termine dell’animato dibattito (durante il quale si sono sentite vibranti critiche) nato dopo la prima parte della serata dedicata alle grandi sfide che si presentano al commercio. La responsabile dello sviluppo urbano di Zurigo Anna Schindler ha illustrato quanto fatto sulla Limmat, dove si vivono problemi simili a quelli ticinesi. Esperti hanno poi affrontato la questione dell’e-commerce. Gli acquisti online stanno erodendo la cifra d’affari dei commerci reali, ma che gli analisti invitano a considerarli un’opportunità.

Diem

Condividi