Le autorità consigliano di far capo al voto per corrispondenza a causa della pandemia ma numerosi cittadini preferiscono sempre recarsi al seggio
Le autorità consigliano di far capo al voto per corrispondenza a causa della pandemia ma numerosi cittadini preferiscono sempre recarsi al seggio (©Ti-Press/Pablo Gianinazzi)

Comunali, ultime ore di campagna

Voto per corrispondenza in linea con le precedenti elezioni nei poli - Tutti i risultati

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ultimissime ore di sforzo elettorale negli 84 comuni ticinesi chiamati alle urne per le elezioni del 18 aprile 2021. La pandemia, che ha notevolmente influenzato lo svolgimento della campagna dei 1'488 candidati agli 83 Municipi da rinnovare e dei 5'306 aspiranti ad uno dei seggi in ballo in 82 Consigli comunali, non sembra aver intaccato il desiderio di partecipare dei cittadini.

Quattro elettori su dieci hanno già votato

Quattro elettori su dieci hanno già votato

Il Quotidiano di venerdì 16.04.2021

In attesa dei dati definitivi sulla partecipazione all'appuntamento elettorale che segnerà anche la nascita del nuovo comune di Tresa, le cifre parziali fornite venerdì alla RSI dalle cancellerie dei poli urbani indicano che il numero dei votanti per corrispondenza è in linea con quello registrato in occasione alle comunali del 2016-2017, quando all'appuntamento aveva partecipato poco meno del 62% degli aventi diritto. Una settimana fa sembrava che le cose procedessero molto a rilento, ma negli ultimi giorni le cose sono cambiate. A Locarno e Mendrisio ieri erano rientrate le buste di oltre il 41,5% degli iscritti, a Lugano del 37% e a Bellinzona del 36%. A determinare il tasso effettivo sarà il numero di schede arrivate nelle ultime ore: o per posta, o nelle caselle ufficiali o depositate nelle urne da chi, nonostante la prudenza imposta dal coronavirus, si recherà ai seggi che domenica saranno aperti fino alle 12.

Le operazioni di spoglio inizieranno subito dopo la chiusura delle urne, ma a causa delle misure introdotte per contrastare la pandemia procederanno a rilento rispetto al passato. I risultati dei Municipi dovrebbero essere completi entro lunedì a mezzogiorno (domenica saranno noti quelli dei comuni piccoli e medi, mentre lunedì mattina quelli dei poli). Poi inizieranno i conteggi per i Consigli comunali.

La RSI seguirà ed aggiornerà sui risultati costantemente a partire dalle 12 di domenica tramite i canali digitali dell'Informazione (il sito News, lo speciale #ComunaliTI2021, l'app RSINews, la pagina Facebook @RSINews e i tweet di RSINews) e le trasmissioni radiofoniche e televisive. LA 2 e Rete Uno seguiranno l'evoluzione della situazione, in tempo reale, a partire dalle 15.30, l’arrivo dei primi risultati dei Municipi, che verranno approfonditi alle 18 dalle Cronache della Svizzera italiana e alle 19 dal Quotidiano. Mentre Rete Uno aggiornerà i risultati fino a tarda sera, su LA 1 analisi e reazioni dei protagonisti alle 18.10, nel Quotidiano delle ore 19 e nel successivo Speciale.

Lunedì l’intera mattinata di Rete Uno sarà dedicata alle elezioni con commenti e reazioni di vincitori e vinti. In TV, su LA 1, sin da mezzogiorno anche Filo diretto darà spazio agli aggiornamenti. Lunedì sera, infine, bilancio conclusivo con i presidenti dei partiti in uno Speciale Comunali 2.1 in onda su LA 2 dalle 21.

Diem/Quot
Condividi