C'era una volta Darwin
C'era una volta Darwin (©Ti-Press)

Darwin debiti a Sion e Cagliari

Non solo ad Agno: la compagnia ha lasciato fatture non pagate anche in altri scali

Lugano Airport non è l'unica vittima del fallimento di Darwin Airlines. La compagnia ticinese, secondo quanto riporta il Corriere del Ticino di venerdì, ha lasciato debiti in almeno altri due aeroporti: a Sion e a Cagliari.

Per quanto riguarda lo scalo vallesano lo scoperto preciso rimane segreto: "Ci sono 6 fatture aperte – hanno fatto sapere la direzione di Sion al CdT – per un totale di alcune migliaia di franchi". Dovrebbe trattarsi di contributi aeroportuali e di carburante non pagati.

Nel frattempo continuano le trattative per la vendita dei sei Saab 2000 della compagnia aerea. L'Ufficio fallimenti di Lugano starebbe prendendo contatto con dei potenziali acquirenti in modo da ottenere il prezzo di vendita più alto possibile.

MABO

Condividi