Il prototipo "Hicon" (web)

Due ticinesi e un braccialetto

Due ingegneri hanno collaborato allo sviluppo di un dispositivo ipertecnologico

venerdì 04/07/14 22:00 - ultimo aggiornamento: venerdì 04/07/14 22:01

Due ingegneri ticinesi hanno collaborato allo sviluppo di un braccialetto supertecnologico: l’”hicon”, questo è il suo nome, vibra quando la persona che lo indossa riceve una telefonata, un messaggino o una notifica da un social network.

Per ora esiste sotto forma di prototipo. La prevendita  è iniziata a fine giugno, i primi pezzi verranno consegnati a novembre.

Things-Lab è l'azienda che ha ideato il dispositivo (web)

 

L’azienda che ha sviluppato il progetto ha sede a Milano. L’obiettivo dei suoi ideatori è riuscire a raccogliere 60'000 dollari entro fine agosto, soldi che serviranno a sviluppare il dispositivo.

Red.MM/ATS