L'immagine dei resti dello storico velivolo
L'immagine dei resti dello storico velivolo (keystone)

Flims, identificate le vittime

Gli specialisti dell'Istituto di medicina legale dell'Università di Zurigo hanno dato un nome ai morti dell'incidente aereo

Le 20 persone rimaste uccise nello schianto aereo dello Ju-52 avvenuto lo scorso 4 agosto sulle pendici del Piz Segnas, nella regione di Flims (GR), sono state formalmente identificate. Lo ha comunicato oggi il Ministero pubblico della Confederazione (MPC). L'identificazione è stata effettuata da specialisti dell'Istituto di medicina legale dell'Università di Zurigo e dall'organizzazione "Disaster Victim Identification Svizzera".

Il MPC non ha rilasciato dichiarazioni riguardo alle cause dell'incidente. Le sue indagini, come quelle del Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza (SISI), sono in corso e potrebbero durare ancora "diverse settimane o mesi".

Il velivolo immatricolato HB-HOT, uno Junkers Ju 52, era partito da Locarno-Magadino. Lo schianto era poi avvenuto nei Grigioni a 2540 metri di altezza, con un bilancio di 20 morti: 17 passeggeri e 3 membri dell'equipaggio. Le attività di questi trimotori d'epoca - detti affettuosamente "Tante Ju" (Zia Ju) - sono gestite dalla Ju-Air.

ATS/sdr

 
Condividi