Il Dipartimento del territorio ha sollecitato il licenziamento dei due dipendenti (tipress)

Forestali negano le accuse

I due funzionari del Dipartimento del territorio sospettati di molestie si dichiarano innocenti

mercoledì 15/11/17 07:23 - ultimo aggiornamento: mercoledì 15/11/17 07:27

Si dichiarano innocenti i due dipendenti dello Stato ticinesi (di 50 e 30 anni,  secondo laRegione) interrogati dal procuratore pubblico Nicola Respini per l’inchiesta su presunte molestie verso un ex apprendista della Sezione forestale.

I fatti risalgono a qualche anno fa. Il piu anziano si sarebbe spinto a atti sessuali nei confronti del giovane, allora minorenne. Concluso il tirocinio questo apprendista ha lasciato la Sezione forestale. Il Cantone aveva già condotto, dopo varie segnalazioni, verifiche sui due per comportamenti inadatti (autoritari).

A uno dei due era stata tolta la istruzione dei tirocinanti. Nel frattempo è avviata la procedura di licenziamento per entrambi.

CSI/mas

 

Seguici con