La frana caduta sulla strada del passo del Lucomagno (PolGr)

Frana sulla strada del Lucomagno

La massa di pietre e detriti ha invaso la cantonale su una lunghezza di una trentina di metri. La strada resterà chiusa fino a nuovo avviso

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una grossa frana è caduta mercoledì sera poco dopo le 22.00 sul Passo del Lucomagno. Si parla di un migliaio di metri cubi di materiale con massi alti anche alcuni metri. La massa di pietre si è abbattuta sulla strada cantonale, sul lato nord della Galleria Scopi.

Il materiale ha invaso le carreggiate, comunica la polizia cantonale grigionese, su una lunghezza di 30 metri circa. Sempre secondo la polizia retica non sembra siano coinvolti veicoli o persone. La tratta tra Fuorns e Santa Maria resta quindi chiusa fino a nuovo avviso (rimane invece aperto la tratta del passo sul versante ticinese). Gli esperti non possono essere troppo precisi sui tempi di sgombero, si parla di almeno un paio di giorni, viste le dimensioni enormi di alcuni dei blocchi di roccia.

Il passo del Lucomagno rimane chiuso

Il passo del Lucomagno rimane chiuso

Il Quotidiano di sabato 15.06.2019

 
Frana blocca il Lucomagno

Frana blocca il Lucomagno

Il Quotidiano di giovedì 13.06.2019

 
Swing
Condividi