L'incontro tra Governo e vertici delle FFS
L'incontro tra Governo e vertici delle FFS (tipress)

Governo ed FFS a braccetto

"Reciproca soddisfazione" su diversi fronti. E' quanto è scaturito dall'incontro tra il Consiglio di Stato e Meyer

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Reciproca soddisfazione". E' quanto è scaturito dall'incontro tra il Consiglio di Stato e una delegazione della direzione delle FFS, guidata dal CEO Andreas Meyer, che si è tenuto giovedì a Palazzo delle Orsoline.

A poco più di un anno dall’inaugurazione della galleria di base del San Gottardo, il tradizionale incontro annuale ha consentito di fare il punto sui progetti di interesse comune, oggetto della Prospettiva generale FFS Ticino, e su Ticino Ticket.

Il Governo e le FFS hanno espresso un giudizio positivo per la buona collaborazione nello sviluppo di progetti strategici, e hanno condiviso una serie di informazioni sullo stato di avanzamento delle opere che si concretizzeranno nei prossimi anni a sud delle Alpi.

E in particolare sono stati discussi i passi avanti sul fronte dei nuovi nodi intermodali nel comparto di Bellinzona, del potenziamento dell’offerta sull’asse nord-sud, della valorizzazione delle aree adiacenti le nuove stazioni di Bellinzona e Lugano e del concetto della nuova scuola di moda di Chiasso, ad oggi in dirittura d’arrivo; tutti progetti che hanno trovato "sbocchi positivi grazie a un dialogo continuo e improntato al risultato tra Governo e FFS".

joe.p.

Vitta e Bertoli con Meyer
Vitta e Bertoli con Meyer (tipress)

 

Condividi