Ignorato a processo per assassinio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
La procuratrice pubblica Marisa Alfier ha chiuso l’inchiesta sull’uccisione di Angelo Falconi, avvenuta a Chiasso il 27 novembre 2015. Per Pasquale Ignorato, reo confesso, è stata prospettata l’accusa di assassinio (in via subordinata omicidio intenzionale). Assassinio (subordinatamente, omicidio intenzionale e aggressione) a carico del figlio Mirko, che si è sempre detto innocente. Alle Criminali i due, che rischiano più di 5 anni di carcere, dovranno rispondere pure di alcuni reati finanziari. Pasquale Ignorato si trova tuttora dietro le sbarre, in regime di espiazione anticipata della pena. Il figlio Mirko è invece tornato da tempo a piede libero.
Condividi