Il rendering del progetto per il Centro internazionale di scultura, a Peccia
Il rendering del progetto per il Centro internazionale di scultura, a Peccia

Il Centro di scultura si farà

Un contributo del cantone consente di concretizzare il progetto, che sarà realtà a Peccia entro il 2019

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il sostegno del cantone, concretizzatosi con un contributo di tre milioni di franchi, consentirà di realizzare il Centro internazionale di scultura a Peccia. Lo ha reso noto lunedì in serata la Fondazione Internazionale per la Scultura (FIS) che in un comunicato segnala come al contributo del cantone si sommi un importo identico derivante dal totale delle donazioni e dei contributi ricevuti dall’organizzazione in questi ultimi anni.

Il progetto, elaborato dagli architetti Francesco e Michele Bardelli di Locarno prevede uno stabile per esposizioni all’entrata del paese, oltre agli uffici amministrativi e ai laboratori per la lavorazione dei materiali (legno, metallo e pietra), a un magazzino e a strutture tecniche. La realizzazione scatterà nel 2018 con l’inaugurazione prevista per l’anno successivo.

EnCa

Dal Quotidiano:

A Peccia la scultura si fa internazionale

A Peccia la scultura si fa internazionale

Il Quotidiano di mercoledì 19.04.2017

Condividi