Pure per i droni è stato previsto un centro di competenza specifico (archivio Ti-Press)

Il Ticino terra d'innovazione

La Fondazione Agire su mandato del Consiglio di Stato ha candidato il cantone allo Switzerland Innovation

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il canton Ticino è stato candidato a Switzerland Innovation. Lo ha reso noto mercoledì in una conferenza stampa a Manno la Fondazione Agire, che su mandato del Consiglio di Stato ha inoltrato appunto la documentazione necessaria per la candidatura.

Alla base dell’intenzione di postulare per quest’importante traguardo vi sono le numerose eccellenze aziendali, universitarie e di ricerca presenti sul territorio. La fondazione si è così impegnata a elaborare la candidatura, associata all’Innovation Park di Zurigo. La tempistica che i responsabili hanno valutato per l’approvazione è stimata in 15-18 mesi.

Il parco tecnologico sarà organizzato in centri di competenza e sarà gestito dalla Fondazione Agire con il sostegno di un advisory board. Il progetto si fonda su settori specifici quali le scienze della vita, la meccatronica, l’elettronica e i materiali, le tecnologie dell’informazione e della comunicazione e la mobilità sostenibile – da sviluppare in prospettiva futura.

I centri di competenza previsti saranno il Life Sciences, l’ICT (integrante blockchain, software & Data engineering, intelligenza artificiale), lo Smart Civil Engineering e il centro di competenza Droni.

 
EnCa
Condividi