Il villaggio di Mulegns è salvo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il Governo retico ha approvato un contributo di 1,95 milioni per il progetto di rilancio del paese di Mulegns che quale primo passo prevede lo spostamento della storica Villa Bianca per eliminare la strettoia che provoca disagi sulla strada del Passo del Giulia. L'intervento si inserisce nel disegno "Salviamo Mulegns" elaborato dalla fondazione Origen. Prevede un investimento di 5,6 milioni per fare della dimora e del vicino Posthotel Loewen un centro culturale. Il primo ottobre dovrebbe partire il cantiere per la realizzazione dell'iniziativa pensata per ridare vita ad un villaggio alpino che rischiava di diventare un paese fantasma.
Condividi