Imposta circolazione:Governo si esprime

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
Il Governo ticinese ha espresso valutazioni sulle due opzioni approvate dal Parlamento in materia di imposte di circolazione. Circa il controprogetto, si legge in una nota diffusa oggi, giovedì, il Governo "ribadisce le criticità" per quanto attiene al rispetto dell'unità della materia. In merito all'iniziativa, afferma invece di aver riscontrato una possibile lacuna legislativa sulle modalità di calcolo dell'imposta 2023 per le vetture immatricolate prima del 2009. Fatte le sue considerazioni, il Governo ticinese conferma quindi che la votazione popolare potrà tenersi nel prossimo autunno.
Condividi