Indagati Giorgio Grandini e un notaio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
L'avvocato Giorgio Grandini è sotto inchiesta. Il ministero pubblico, ha anticipato la RSI, ha aperto un procedimento penale contro il 68enne e un altro notaio. L'indagine è partita a seguito di una denuncia sporta nei mesi scorsi per truffa e falsità in documenti. Reati che entrambi contestano con fermezza. La vicenda riguarda la vendita di una casa a Montagnola, intestata a una persona vicina all'ex granconsigliere ed ex presidente della sezione PLR di Lugano. L'intervento della magistratura risale alla metà di dicembre. Entrambi gli indagati hanno già rinunciato all'esercizio del notariato.
Condividi