Il luogo della frana fatale per un motociclista ticinese
Il luogo della frana fatale per un motociclista ticinese (RescueMedia)

"La Statale 34 resta chiusa"

Le autorità italiane non riaprono la strada: "Urgono lavori di messa in sicurezza". Albertella: "Basta promesse, fatti"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La strada statale 34 che collega il Piemonte al Locarnese, chiusa sabato dopo una frana che ha causato la morte di un motociclista ticinese di 68 anni, non sarà transitabile almeno fino alla fine della prossima settimana. Questo, in sintesi, è quanto emerso al termine di un vertice svoltosi domenica in Prefettura a Verbania, al quale hanno preso parte sindaci, ANAS, forze dell'ordine e responsabili della Navigazione del Lago Maggiore.

"Oggi sarà installato il cantiere, al quale domani, lunedì, seguiranno i lavori urgenti per lo sgombero e la messa in sicurezza della strada. Strada che potrebbe essere riaperta tra sette giorni, inizialmente solo a senso unico alternato", hanno dichiarato le autorità italiane.

Per facilitare il transito di frontalieri e turisti, la Navigazione Lago Maggiore potenzierà da lunedì le corse da e verso Cannero-Cannobio. Attualmente il traffico, soprattutto quello dei lavoratori pendolari, è deviato sulla strada delle Centovalli.

Giandomenico Albertella
Giandomenico Albertella (©Ti-Press)

La rabbia non solo dei sindaci

"Concedo dieci giorni di tempo per effettuare i lavori e superare questa prima fase di emergenza per poi riunire ancora tutti gli attori coinvolti e avviare un progetto di messa in sicurezza di tutta la tratta stradale", ha tuonato il prefetto Iginio Olita, al quale ha fatto eco il sindaco di Cannobio, Giandomenico Albertella: "Siamo stufi di ascoltare solo parole e promesse ora vogliamo i fatti e, soprattutto, date precise. Se non otterremo ciò che rivendichiamo oramai da anni sono pronto e determinato a mobilitare anche la popolazione con azioni eclatanti".

bin

Dal Quotidiano:

Strada sbarrata

Strada sbarrata

Il Quotidiano di domenica 19.03.2017

Fenomeno imprevedibile

Fenomeno imprevedibile

Il Quotidiano di domenica 19.03.2017

Il video della frana di Cannero del 2014

Condividi