L'estate d'italiano dei bimbi ucraini

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
I corsi intensivi facoltativi di italiano che il DECS e la Fondazione Lingue e sport hanno organizzato questa estate per gli allievi di scuola elementare e media terminano domani, venerdì. E sono stati molto apprezzati dai bambini provenienti dall’Ucraina. Ai corsi tenuti da 50 docenti delle scuole ticinesi hanno partecipato 156 allievi di scuola elementare e 101 allievi della media (pari a circa il 60% degli allievi provenienti dall’Ucraina già iscritti). L'offerta particolare si è aggiunta ai corsi ordinari di Lingue e sport che hanno registrato quasi 3'500 presenze.
Condividi